Indifferenziato - cioè tutto quello che resta

Raccolta Indifferanziata

Tutti i rifiuti che non possono essere riciclati, diventano rifiuti indifferenziati e vengono prelevati con il sistema porta a porta una volta alla settimana. Questi rifiuti, dovranno essere depositati all'interno dei sacchetti di colore arancio e depositati sul bordo strada entro le ore 6,30 del giorno di passaggio degli operatori della SCS, che per il nostro Comune è fissato il venerdì.

SI DEVONO METTERE in questo sacchetto: cassette audio, CD, calze nylon, piatti bicchieri e posate di plastica, carta carbone, carta oleata, carta plastificata, posacenere, mozziconi di sigarette, stracci non più riciclabili, lampadine, polveri dell'aspirapolve, capelli, pannolini, assorbenti, pannoloni, contenitori in tetrapak con alluminio, bombolette spray vuote, imballaggi con evidenti residui di rifiuto.

NON SI DEVONO METTERE i rifiuti riciclabili: Il rifiuto indifferenziato rappresenta l'unica parte dei rifiuti che non può essere né recuperata, né riciclata, né riutilizato. Questo materiale viene portato a Cavaglià prima in un impianto di essicazione, dove viene reso inerte ed inodore, per poi essere conferito in discarica.